электронная
54
печатная A5
227
18+
Lena procuratore

Бесплатный фрагмент - Lena procuratore

Amore e tomba


Объем:
20 стр.
Возрастное ограничение:
18+
ISBN:
978-5-4485-8481-7
электронная
от 54
печатная A5
от 227

18+

Книга предназначена
для читателей старше 18 лет

Elisir

Essere in qualche modo in un’altra città, da risparmiare denaro, mi sono fermato in un hotel soprannumerario. Era un’estate calda e soffocante. Io giavo di notte in letto nella mia stanza e non potevo addormentarmi. La giornata è andata bene, domani è stato possibile tornare a casa. Non c’era aria condizionata in camera, e la finestra aperta non ha risparmiato. Sì, e zanzare. Mi alzai a bere l’acqua, accesi la luce. Sotto il frigo ombreggiava l’ombra, lo scarafaggio. Non mi piace gli scarafaggi. Ho tolto le scarpe da ginnastica e ho spinto un po ‘il frigorifero. Eccola! Uno scarafaggio sul pavimento, uno, due, ma tutto da. Sul posto vicino alla parete in cui il frigorifero era fisso, c’era un bordo di skirt, da cui si guardava un piccolo bordo di un pezzo di carta. L’ho tirato fuori. Si è rivelato un foglio ingiallito con testo digitato su una macchina da scrivere. La macchina era meccanica, perché alcune lettere affondavano e erano più sbiadite del resto. Il testo ha letto: “Se stai leggendo la mia lettera ora, allora non sono più vivo. I custodi del segreto di Elixir mi hanno seguito da molto tempo. E adesso uno di loro è sul lato opposto della strada, lo vedo nella finestra. “Sono andato alla finestra, le luci hanno illuminato la strada deserta. Nessuno, come, non lo era. Continuai a leggere: “Sono di fronte a una certa morte, perché li ho rubati segreti. Il segreto di Elixir non è semplicemente messo in mano di altri. Elixir può rianimare i morti, concedere la vita eterna e trasformare il mercurio in oro. La formula segreta che ho nascosto nella cellula bancaria. E ho un piccolo Elixir con me, è nascosto nel mio corpo. Perché ti dico tutto questo? Non ti conosco nemmeno. Ma tu sei la mia unica salvezza. Mi renderai vivo. Come? Di seguito. Mi salverai. E che cosa ti offro in cambio? In cambio, saremo con voi (insieme) un potere ed un potere colossali su tutto il mondo. Immagina quanto mercurio possiamo facilmente trasformarsi in oro. Prendi il solito termometro. Quanti grammi di mercurio ci sono? È tutto l’oro puro, il cento per cento. Diventeremo le persone più ricche del pianeta. Inoltre, saremo in grado di rivivere i morti. Potete immaginare quante possibilità esistono? Beh, noi stessi diventiamo immortali. Forse troverai tutto questo un delirio pazzo, ma ho la prova, sono più bassi. Cosa devi fare? Vieni nella mia tomba, aprila e spruzza sul mio corpo con benzina, petrolio o carburante diesel. Il reagente che è in me comincerà a contattare con la benzina e il mio corpo si riprenderà rapidamente. Vengo in vita in 15 minuti. I guardiani barbari mi uccideranno (oggi o domani), probabilmente con un pugnale. Mi cercheranno, ma non troveranno nulla. Il mio corpo sarà trovato senza denaro, oggetti di valore e documenti. Ma ho previsto questo. Ho un tatuaggio sulla schiena con i miei dati e un’indicazione di dove seppellirmi. Mi seppelliranno nel villaggio di Lebedevo, regione di Kostroma. Là troverai la mia tomba. Trovarlo sarà facile. Sulla pietra o sulla croce verranno scritti “Terekhov Ivan Vasilyevich”. Sono io. Questa è la prova che sto dicendo la verità. Vai a Lebedevo, trova la mia tomba, scava il corpo, lo muta con benzina (kerosene, gasolio) e vengo in vita. Perché condivido con voi il mio segreto e la mia ricchezza? Perché oltre a te non c’è nessuno che mi aiuti. Questa nota è composta da una sola copia. Tu mi aiuterai a tornare alla vita, ti aiuterò a diventare la persona più ricca del mondo. Uccidendo me, i Guardiani si calmano e non avremo ostacoli. Se, dopo aver letto questa nota, non vai a scavare fuori o se scompare (nota), allora il segreto di Elixir nuota ancora nell’eternità per sempre. E ci incontreremo solo nel regno dei morti. Ti aspetto nella tomba, vieni. Ivan Terekhov”.

Che cosa è questo, uno scherzo? Ma a chi è destinato? Per me? Ma sono qui da qualche parte. Probabilmente, questa è una nota di un pazzo. Cosa succede se nella realtà c’è una tomba? Ma come lo sai? Per andare lì. Sulla casa del treno, una strana nota non mi ha mai lasciato la mente. E se andaste alla regione di Kostroma per una settimana. Prendete una breve vacanza, riposatevi un po”. Forse posso andare a pescare… Se non vado adesso, sicuramente non sarò pronto. A casa ho trovato su Internet il villaggio di Lebedevo. A proposito, non è molto lontano per andare lì. Giorno nel modo, contando il treno e il bus. Ed ora sono un altro viaggio d’affari al villaggio di Lebedevo. Sto sedendo sul treno, i campi e le foreste lampeggiano attraverso la finestra. Quella bella natura che abbiamo tutti nella Striscia Centrale. Ora vengo a Lebedev vedere il cimitero, facendo in modo che non Terekhova tombe lì, a piedi lungo i bei posti, e con una casa cuore puro. Il cimitero di Lebedevo era piccolo. Sono andato tutto in 10 minuti. E ho trovato la tomba di Ivan Terekhov in fretta. Si scopre che morì molto tempo fa, 9 anni fa. Beh, c’è una tomba, e cosa c’è di più? Non c’è guardiano nel cimitero del villaggio. La tomba di Terekhov è al limite, quasi alla foresta. Comodi approcci. Veramente sarò risolto? Ma è già sera, forse da qualche parte per passare la notte, e la mattina, come dice il proverbio, le sere sono più saggi. Sto camminando lungo il villaggio, mi incontrano due nonne, la prima mi ha accolto. — “Ciao, puoi dirmi, c’è un albergo qui?” — “Quale hotel, caro, da dove? Non hai posto per rimanere? Guarda, vedi una casa gialla, Klavka vive lì, va, ti lascerà andare. E lo prenderà a buon mercato. “Vado a Klavka. Klavka era un po ‘vecchietta prosciugato: — “Che la foresta, mio caro, la foresta, non voglio prendere costoso. Da dove sei venuto? Dalla capitale? Nel caso di Ali come "-" nel caso, una nonna, un amico a vedere, ma non lo trovò”. — “E qual è il nome dell’amico? Sì, è pieno che sto parlando. Sei fuori strada, riposare, suppongo, vuoi, qui, stabilirmi. “La mattina sono andato nei negozi del villaggio. Nella “beni di consumo” Ho comprato una pala baionetta con manico corto, una torcia elettrica e due litri di cherosene nel loro imballaggio (benzina non era). Nel pomeriggio sono andato per una passeggiata al cimitero, ho guardato i modi di approccio e di partenza. Dopo la cena della nonna, si ripose per riposare. E mi sono addormentato… ho avuto uno scheletro Ivana Terehova, che mi ha inseguito attraverso il cimitero. Sull’attività “ho deciso di andare alle 2 del mattino, prima dell’alba vado a gestire.

Di notte cominciava a piovere. “Mi aiuterà a nascondere i brani”, pensavo. Camminai lungo la strada buia, era tranquilla, solo i cani stavano saltellando da qualche parte. “Be”, ” ho pensato, “non ci sono nessuno a modo mio”. Ecco il cimitero, con una torcia elettrica che mi fa strada attraverso le tombe, ecco cosa ho bisogno. Spegni la torcia, guardo, ascolta. Una notte oscura e scura, solo la pioggia arrossisce, colpendo le volpi con gocce. Scavare o non scavare? Prima era necessario pensare. E ora scavare. La terra è servita facilmente, ho pensato che sarebbe stato più difficile. Questo è mezzo metro di profondità, un metro… Improvvisamente un raggio di luce ci acceca. Qui esplodere ancora due. Chi è questo? Custodi? Ci sono singoli lampi, fotografano di me. “Uscire, zio”, dice l’oscurità, “le mani in salita”. Con le mie mani in su, esco dal buco. Questa è la polizia. Grazie a Dio, ma ho pensato che i Guardiani. Questi almeno non saranno uccisi. E forse, dopo tutto, sono i Guardiani vestiti come poliziotti? — “Chi sei, poliziotti?” — “Ora scopri, nella scimmia”. Sono portato ad un UAZ della polizia, che, come si è scoperto, è molto vicino e stiamo andando presto.

Бесплатный фрагмент закончился.
Купите книгу, чтобы продолжить чтение.
электронная
от 54
печатная A5
от 227