электронная
60
печатная A5
250
18+
Dolce culo

Бесплатный фрагмент - Dolce culo

Periodo di prova


Объем:
16 стр.
Возрастное ограничение:
18+
ISBN:
978-5-4493-7032-7
электронная
от 60
печатная A5
от 250

18+

Книга предназначена
для читателей старше 18 лет

La mia terza macchina, la seconda porta. Ogni mattina, allo stesso tempo, entro in questo vagone della metropolitana e prendo il mio posto. Più precisamente, provo a prenderlo, perché molto spesso è già stato preso. Pedalo sette fermate. Per andare in piedi, visto che il treno è affollato. Alcuni compagni di viaggio mi conoscono. Qualcuno viaggia in questa macchina quasi ogni giorno.

Non c’è niente di più scomodo e sgradevole di un viaggio in metropolitana all’ora di punta. Strettamente, schiacciato con tutte le sue forze, alcuni riescono ad andare anche con le cose. Succede che una valigetta diplomatica è bloccata in te, e stanno cercando di spingerlo tra le loro gambe ad ogni costo. Ma ci sono anche momenti piacevoli in viaggio. Questo è quando una donna o una ragazza umana ti verrà schiacciata da un’ondata umana. E subito il viaggio diventa sexy, comodo e veloce.

Una volta successo Alla fermata dell’autobus, un altro gruppo di passeggeri frettolosi si infilò nella carrozza. E una donna interessante mi ha impressionato. Lei, scusa, culo, mi ha stretto la mano contro il corpo. E non ho fretta di rilasciarlo. Il corpo della donna era elastico e sexy. Ho sentito l’inizio di un’erezione. Temendo che qualcuno avrebbe visto un rigonfiamento che sporgeva dai pantaloni non valeva la pena tra la folla. Poteva solo sentire. E il primo a provare il mio cazzo su me stesso, probabilmente, pressato da me per forza di circostanze, bellezza. Crescita, mi ha fatto venire il naso. Ho sentito chiaramente il profumo esilarante dei suoi capelli. Da quello che ho potuto vedere e sentire di seguito, mi è piaciuto tutto. Sopracciglio tondo particolarmente stretto.

L’auto tremò e spinse. Di conseguenza, i passeggeri si contraevano l’un l’altro e si contraevano. Ma allo stesso tempo c’era una certa libertà per le diverse parti del corpo. Doveva essere usato, e lentamente e impercettibilmente, lentamente, ho iniziato a muovere la mano. Il culo era super sexy. Il mio cazzo era già in pieno vigore. E non potevo rimuoverlo. E la signora continuava a premere e stringermi con il culo. Mi chiedo se sente il mio pene?

Attraverso il denim dei suoi pantaloni, sento il calore di un giovane corpo sano. Un corpo progettato per amore e sesso. Il corpo è in grado di deliziare, deliziare e placare. Per esempio, io. Sposto un po ‘di più la mano sul papa dello straniero. Sembra già un leggero accarezzamento. La ragazza non risponde. Se non le importa, o non nota affatto la mia mano. Ma, soprattutto, lei non si ritira e non obietta. Improvvisamente, la mia celebrazione erotica finisce. Ad una delle fermate esce un compagno di viaggio. E sono con un fallo, strappando i pantaloni, continuando.

Il giorno dopo, lo sconosciuto è stato di nuovo colpito da me. Questa volta, in attesa di questo meraviglioso momento, sono riuscito a spiegare in modo innaturale le bellezze del palmo sotto il sedere. E le dita sentirono immediatamente la carne femminile elastica. Il compagno di viaggio questa volta era in una gonna. In una gonna corta. E la palma giaceva quasi sul bordo. Appena sotto, ed eccoli, gambe nude.

La carrozza sta tremando, una donna si sta muovendo lentamente lungo il papa della donna e il mio palmo. Che sexy! Per caso, abbasso la mano. Finale culo, questa è la coscia e la gamba. Oh, che posto sexy! Guadagnando coraggio, conduco la mia mano sotto. Ecco il bordo della gonna. E dietro di lui… E dietro di lui c’è la gamba nuda di una donna. Che tocco con le mie dita Il mio compagno di viaggio non reagisce al movimento delle dita. Non considera il contatto sessuale o semplicemente tollera. O forse le piace? Forse anche lei vuole sesso come me? I miei dubbi sono interrotti dalla fermata del treno su cui la signora se ne sta andando. Sì, questa è la sua fermata.

L’altro giorno stavo guidando “da solo”. Il compagno di viaggio non è entrato nell’auto alla sua fermata. Probabilmente ci siamo mancati l’un l’altro. O oggi ha un giorno libero. O malato. Ma ci possono essere alcuni motivi.

Il giorno dopo non ci incontrammo di nuovo. E anche il giorno dopo. È arrivato al punto che ho lasciato la casa presto e sono uscito alla sua fermata. E cominciò a proteggere. Custodire, sorvegliare, fino a quando sono quasi arrivato in ritardo al lavoro.

Ma un giorno… Una volta un bellissimo sconosciuto si ritrovò di nuovo tra le mie braccia. Vedendo che si stava riversando in macchina, riuscii a girarmi verso di lei di fronte a me e mettere due mani contemporaneamente sotto un bel culo. Natiche strette e tondeggianti apparivano naturalmente nelle mie mani. Era già una specie di sesso in vacanza. Le mani abbracciarono un dolce culo e il pene risorto si riposò tra loro. Ho perso la mia bellezza (come ho già chiamato la ragazza) che ho iniziato ad agire più attivamente. Le mie mani mi accarezzarono il culo e sentii (potevo giurare) che una donna mi rispondesse. A volte i muscoli dei preti si contraggono, in un altro momento il compagno di viaggio si è premuto di più contro di me. Ma! Ma lei uscirà presto. Cosa fare Seguila? E se vedessi una ragazza come il mio affetto? Improvvisamente mi manderà via o schiaffo uno schiaffo in faccia? Mentre mi chiedevo come comportarmi, la macchina si fermò, uscì una gonna corta e andai avanti.

Бесплатный фрагмент закончился.
Купите книгу, чтобы продолжить чтение.
электронная
от 60
печатная A5
от 250