электронная
76
печатная A5
243
18+
Bionda senza mutandine

Бесплатный фрагмент - Bionda senza mutandine

Sesso sott'acqua


Объем:
19 стр.
Возрастное ограничение:
18+
ISBN:
978-5-4493-6395-4
электронная
от 76
печатная A5
от 243

18+

Книга предназначена
для читателей старше 18 лет

Si stava facendo buio quando improvvisamente sentii delle voci e delle risate. Le voci erano di sesso femminile e provenivano da qualche parte a sinistra. La mia canna da pesca ha continuato a stare immobile e mi è diventato sempre più difficile vederlo. È ora di concludere. Ma chi potrebbe essere sul lago, e anche in un momento simile? I posti qui sono piuttosto deserti e raramente incontrati dai pescatori o dai turisti. Ma questa risata femminile? Cosa succede se si lavano lì? E forse nudo? Il mio cuore batte più forte. Misi la canna da pesca sul piatto e andai a vedere cosa stava succedendo lì.

Facendo attenzione attraverso la boscaglia, mi sono avvicinato alle voci e ho visto tre donne fare il bagno. Dal mio posto non era molto vicino, e diventava ancora più scuro, quindi non potevo vedere tutto nei dettagli. Qualcosa che ho visto, qualcosa di dofantaziroval. Tre belle ragazze (o donne) nuotavano al largo della costa. Ed erano nudi! Di tanto in tanto, sopra la superficie dell’acqua, emersero i sacerdoti, bianchi scintillanti sullo sfondo dell’acqua nera. Non c’erano nemmeno reggiseni, sicuramente ho visto il seno bianco. Ciò di cui hanno parlato e deriso non è stato quello di farli capire.

Mi sono seduto sotto un cespuglio e ho sbirciato, sbirciato in corpi femminili. Oh, quanto sono belli! Che delizioso sexy! Come vorrei avvicinarmi e vedere tutto in modo più dettagliato. È ancora meglio stare con loro nella stessa acqua, così fresca da raffreddare leggermente il sangue riscaldato. Tre bagnanti hanno nuotato e si sono divertiti. Uno era una rossa, l’altro aveva i capelli neri e il terzo era biondo. Qui, finalmente, le signore hanno nuotato e hanno cominciato a scendere a terra. Avevo paura di perdere i minimi dettagli. Il primo ad andare dai capelli rossi. Il suo seno forte fu esposto, poi apparve uno stomaco piatto, i fianchi cominciarono ad apparire. Mi sporsi un po ’in avanti, cercando di esaminare, e in quel momento il ramo su cui mi trovavo si spezzò, si ruppe, e io, avendo perso l’equilibrio, crollai goffamente da un lato. Le ragazze gridarono: «Orso! Sì, dov’è l’orso? E chi è questo? Un uomo Ci stanno spiando! «Senza analizzare le strade, tornai di corsa alla mia canna da pesca.

Di notte, non riuscivo a dormire per molto tempo. L’eccitazione non è diminuita. Chi sono queste bellezze? Dove sono arrivati a notte fonda sul lago? Verranno di nuovo?

Se verranno non è noto, ma la sera dopo ero con una canna da pesca sul lago. Di nuovo, non beccato. Il mio galleggiante si fermò nell’acqua e non pensò di tuffarsi in esso. Ma mi sarei tuffato. Divenne in compagnia di quelle bellezze sexy. Solo con me, si tuffano, ovviamente, non lo faranno. Di cosa sto parlando? A proposito di bagni in comune, fare il bagno senza mutandine? Sogna, sogna. Il sole era già sparito dietro le cime dei pini, ma era ancora leggero. E poi (di nuovo, inaspettatamente) ho sentito delle risate. Risate femminili Questi sono loro!

E ancora, le donne hanno deciso di nuotare nello stesso posto. Ma oggi ho preparato l’osservazione con più attenzione. Cominciai ad avvicinarli non lungo la riva incolta, ma dal retro, per così dire, dove c’era un posto più aperto. E con me questa volta ho avuto il mio binocolo! Mi nascosi dietro il tronco di un grande albero e iniziai a guardare con eccitazione. Mentre stavo occupando la mia stazione, i nuotatori si erano già spogliati ed erano entrati nell’acqua. Erano completamente nudi! Si stava già facendo buio, ma sono riuscito a vedere tutto. Ho visto ogni piega e ogni talpa su questi magnifici corpi. In effetti, era una bruna, bionda e rossa. E sono belli. Bei volti. Belle natiche arrotondate, che implicano resilienza e forza. Bel collo, che si allunga fiero. Belle gambe snelle e veloci. Belle spalle dritte e cesellate. Bei fianchi, nascondendo fonti di piacere incredibilmente eccitanti. Le donne (o le ragazze) entrarono nell’acqua e nuotarono. Erano allegri come ieri, e ridevano altrettanto rumorosamente. In questo momento, i bellissimi estranei hanno navigato su. Non avevo più paura di essere visto e scesi a terra. Tre pile di vestiti giacevano sull’erba. Mi sono chinato e ho preso delle mutandine nere da una pila. Una stretta striscia di pizzo. Perché l’ho fatto? Non lo so Se volevo scherzare o esprimere la mia ammirazione sessuale. Con un trofeo nelle mie mani, tornai a casa e quando andai a letto li misi sotto il cuscino. Di notte, ho tirato fuori le mutandine diverse volte, le ho premute sul viso e immaginato che non le stavo toccando, ma il posto del bellissimo corpo che coprivano. Dalla stoffa proveniva un debole profumo delicato di profumo delicato. Ha suscitato e rassicurato allo stesso tempo. Con le mutandine sul cuscino, mi addormentai.

Di notte ho sognato che stavo galleggiando su un lago. E per incontrare tre bellezze: rosso, bianco e nero. E chiedo a loro i pantaloni che ho preso. E dicono, dicono, toccano, chi di noi è sott’acqua in pantaloncini e chi è senza pantaloncini. Nuoto fino alla bruna, abbasso la mano più a fondo, tocco il corpo. E la mia mano sente chiaramente la bilancia, la coda di pesce. Chi è lei, sirena? Guardo gli occhi delle donne. Sì, hanno gli occhi di pesce. E le branchie sul collo. E qui ci sono le pinne… Mi sono svegliato con orrore.

Per tutto il giorno mi sono perso nel paese inattivo. Per andare o non andare al lago stanotte? Verrà o no lì per andare a nuotare bellezze nude? La sera, naturalmente, ero già sulla spiaggia, in un’imboscata. Non ho preso l’esca, solo il binocolo era con me. Il tempo passò, ma nessuno apparve. La vista del binocolo si spostò dalla riva alla foresta, dalla foresta al sentiero, dal sentiero al lago. Nessuno Twilight si insinuò inosservato. Da occhi fissi fissi hanno già iniziato a ferire. All’improvviso, sulla placida superficie del lago, vidi la testa di un uomo. Sembrava? No, qualcuno è davvero arrivato a riva. Ho regolato la nitidezza degli oculari. Era una donna fluttuante, bionda. Quello che è arrivato nelle serate precedenti qui con gli amici. È nuda? E dove galleggia? Non ci sono vestiti sulla spiaggia. Il nuotatore si stava avvicinando.

La ragazza stava nuotando lentamente, il suo viso era calmo e sereno. Riccioli chiari, bel viso, spalle arrotondate. Qui si girò sulla schiena, i seni bianchi, lo stomaco e le gambe apparvero sopra la superficie dell’acqua. Lei è nuda! Strinsi più forte i miei occhi. Lo spettacolo è grandioso. Le linee morbide del corpo femminile lo ammiravano e gli facevano cenno irresistibilmente. La bionda nuotò fino a riva, si alzò, tastando il fondo dei piedi. L’acqua le arrivò al petto. Quanto è buono! I grandi seni si sono già aperti completamente. Inizia ad apparire pancia. Poi ho visto l’ombelico. Bene! Andiamo! Ma la ragazza si fermò.

— Valentine, vieni qui, per favore.

Signore, come fa a sapere il mio nome? Come fa a sapere che sono qui?

«So che ti stai nascondendo dietro un albero.» Vieni fuori, dobbiamo parlare.

Nascondersi era stupido, sono uscito da dietro la mia copertura.

— Avvicinati, non aver paura.

— Non ho paura

— Bene, vieni qui.

Бесплатный фрагмент закончился.
Купите книгу, чтобы продолжить чтение.
электронная
от 76
печатная A5
от 243