электронная
54
печатная A5
236
18+
Cunnilingus

Бесплатный фрагмент - Cunnilingus

Sposato su kikimore


Объем:
15 стр.
Возрастное ограничение:
18+
ISBN:
978-5-4485-9374-1
электронная
от 54
печатная A5
от 236

18+

Книга предназначена
для читателей старше 18 лет

funghi

Il 12 settembre, durante il suo giorno di riposo, Ivan Sklyarov è andato in treno per i funghi. Ogni volta che è andato al posto stesso, familiare dall’infanzia. Il treno è andato presto la mattina, c’erano poche persone in macchina, gli stessi raccoglitori di funghi e residenti estivi. Ivan si versò un caffè dal termos, prese un panino e procedette ad una seconda colazione. Il treno correva velocemente, foreste e villaggi spazzarono oltre la finestra. Era ancora lontano andare, si potrebbe guardare attraverso un cruciverba o prendere un pisolino. Sklyarov ha preso una compilation crumbed di cruciverba. Il mitico abitante delle paludi, la parola di otto lettere, la seconda e la quarta lettera “e”. Lo spavento.

Ivan conosceva bene questa foresta. A destra si trova un fiume, direttamente un lago, sulla sinistra una palude. Si teni al fiume, si arriva al lago e indietro. Ecco il primo fungo, russula. E qui è il poderezovik, bello. Il cestello fu gradualmente riempito di funghi. Aria fresca, l’odore della foresta, un po ‘intossicato. Quanto è buono che sono uscito dalla città. Così per camminare e camminare senza fermarsi, essere pieni di questa forza della foresta, dalla forza della natura vivente. Ecco il lago. Halt. È già freddo da fare, e il sole non è visibile. Quindi, sedersi un po ‘all’acqua, fare uno spuntino e tornare indietro.

Ivan decise di prendere a destra, un po ‘più vicino alla palude. E si è rivelato giustificato. Più spesso è venuto per incontrare il boletus, e bianco. Il cesto stava già allungando la mano. Non c’erano persone nella foresta. Per tutta la giornata Sklyarov vide solo due o tre. C’era più acqua sotto i piedi. Dobbiamo lasciare la palude, andare più vicino al fiume. Ivan guardò il cielo, il sole stava chiudendo le nuvole. Probabilmente dovrei andare lì. E improvvisamente vide in lontananza un raccoglitore di funghi, una donna. In un leggero cappotto corto, attraversò la foresta e, piegandosi, raccolse qualcosa, probabilmente bacche. Beh, è quasi sulla strada, Sklyarov è andato nella sua direzione. Ecco un altro fungo, ecco un altro. Dopo una lunga distanza, Ivan alzò la testa e vide che la distanza tra loro non diminuiva. Sto facendo la cosa giusta, nella giusta direzione? Sembra essere corretto. Solo bisogno di un po ‘a sinistra. Era il momento di andare al fiume. Sklyarov camminava su e giù. Inaspettatamente, guardando indietro, vide un leggero mantello dietro di lui. Mio Dio, dove vado, ho davvero perso la mia strada? Ivan andò alla donna. Ma la distanza tra di loro non è diminuita. E poi scomparve completamente. Allora Ivan Sklyarov era spaventato.

Kira

Il cielo era nuvoloso da nubi molto scure. Gli stivali andarono più in profondità nell’acqua. E come uscire dalla palude, Ivan non lo sapeva. Camminava casualmente. Comunque, deve essere qualche strada da percorrere. L’acqua stava diventando più grande e gli alberi stavano diminuendo. Qui, davanti, sembrava essere un muro di alberi alti, ecco dove dovrebbe essere asciutto. E improvvisamente si illuminò un cappotto familiare. “Ah!” Gridò Sklyarov. “Ah!” Rispose la donna. Ivan, senza esaminare la strada, si avvicinò dritta alla voce. Ed era profondo in acqua. Uscire dalla fossa era difficile. Vestiti e scarponi bagnati abbattuti, non c’era terreno duro sotto i piedi. Ho dovuto lavorare duramente per uscire dal cumulo. Dietro ha visto una grossa betulla spessa, poi c’è un terreno solido. Sotto la betulla stava una donna in un leggero cappotto leggero e piccoli stivali di gomma, agitò la mano e gridò: “Sì.” Ivan corse coraggiosamente verso di lei e andò sotto l’acqua con la testa. Lunga e difficile uscire dalla palude. E quando finalmente ho scavato sulla terraferma, non c’era nessuno.

Бесплатный фрагмент закончился.
Купите книгу, чтобы продолжить чтение.
электронная
от 54
печатная A5
от 236